Disponibile l’opuscolo divulgativo “Monumento naturale La Frasca – mare, storia e natura”

05/10/2021 - 

In questi anni ARSIAL, in quanto proprietaria dell’area, ha fatto realizzare numerosi studi sui diversi aspetti ambientali riguardanti La Frasca, pineta costiera divisa tra Tarquinia e Civitavecchia, impiantata negli anni ’50 con funzione di barriera frangivento.

Questo approccio multidisciplinare, partito dall’evidenza di un fenomeno di deperimento della pineta, ha portato a definire le azioni utili al ripristino e alla conservazione di quello che è ora diventato un Monumento naturale, inserito nella Rete regionale delle aree protette. Proprio in seguito a questa inclusione è aumentata l’attenzione verso l’Area, e grazie al contributo della Direzione Regionale Capitale Naturale, Parchi e Aree Protette, si è riusciti a realizzare parte delle azioni previste, sia per la tutela del comprensorio che per la sua fruizione.

Contributo indispensabile alla conservazione dell’Area è infatti anche un suo corretto utilizzo, che oltre a quanto predisposto in termini di aree pic nic e pannelli informativi installati da questa Agenzia, ha ora un nuovo utile strumento di conoscenza, l’opuscolo divulgativo “Monumento naturale La Frasca – mare, storia e natura”.

La pubblicazione, scaricabile in calce, è stata realizzata per conto di ARSIAL dal Dott. Papini, con il contributo delle Sezione LIPU di Civitavecchia e dell’Associazione Bioma, nonché con la supervisione scientifica del professor Cutini del Dipartimento di Scienze dell’Università di Roma Tre.

La pubblicazione contiene un sunto dei diversi studi realizzati nell’Area, nonchè i divieti e le prescrizioni per la sua corretta fruizione, il tutto corredato da una pregevole galleria d’immagini realizzata da fotografi naturalisti della zona.

Scarica la brochure digitale “Monumento naturale La Frasca – mare, storia e natura”