Privacy

INFORMAZIONI SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
degli utenti che consultano i siti web di ARSIAL
ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento (UE) 2016/679

Gentile Utente,
in questa pagina sono descritte le modalità di gestione del portale dell’Agenzia regionale per lo sviluppo e l’innovazione dell’agricoltura del Lazio (di seguito “Arsial” o “Ente”) relativamente al trattamento dei dati personali degli utenti che lo consultano. Si tratta di un’informativa resa ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE n. 2016/679 “Regolamento Generale sulla protezione dei dati” (di seguito “RGPD” o “Regolamento”) agli utenti che interagiscono con il sito istituzionale di Arsial a partire dall’indirizzo www.arsial.it e non con altri domini web esterni ed eventualmente collegati a questo tramite link. A seguito della consultazione dei siti sopra elencati possono essere trattati dati relativi a persone fisiche identificate o identificabili.

 

1. TITOLARE DEL TRATTAMENTO

Titolare del trattamento è A.R.S.I.A.L., l’Agenzia regionale per lo sviluppo e l’innovazione dell’agricoltura del Lazio, con sede in Via Rodolfo Lanciani, 38, 00162 Roma, PEC: arsial@pec.arsialpec.it. e-mail: Struttura interna referente privacy di Arsial strutturareferenteprivacy@arsial.it

2. RESPONSABILE DELLA PROTEZIONE DEI DATI

Il Responsabile della protezione dei dati personali (o DPO) è Management and Consulting S.r.l., con sede in via Vespasiano, 12, 00192 Roma. e-mail: privacy@mandc.it PEC: mac-srl@pec.it Il punto di contatto per il Responsabile della protezione dei dati è: Dott. Luca Petrucci

3. BASE GIURIDICA DEL TRATTAMENTO

I dati personali indicati in questa pagina sono trattati dall’Agenzia regionale per lo sviluppo e l’innovazione dell’agricoltura del Lazio nell’esecuzione dei propri compiti di interesse pubblico o comunque connessi all’esercizio dei propri pubblici poteri ai sensi dell’art. 6, paragrafo 1, lett. e) del Regolamento UE n. 2016/679.

4. TIPI DI DATI TRATTATI E FINALITÀ DEL TRATTAMENTO

Dati di navigazione
I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet. In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer e dei terminali utilizzati dagli utenti, gli indirizzi in notazione URI/URL (Uniform Resource Identifier/Locator) delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente.
Tali dati, necessari per la fruizione dei servizi web, vengono anche trattati allo scopo di:

  • ottenere informazioni statistiche sull’uso dei servizi (pagine più visitate, numero di visitatori per fascia oraria o giornaliera, aree geografiche di provenienza, ecc.);
  • controllare il corretto funzionamento dei servizi offerti.

Dati personali comunicati dall’utente
L’invio facoltativo, esplicito e volontario di messaggi agli indirizzi di contatto di Arsial pubblicati sul portale istituzionale, di messaggi inviati dagli utenti ai profili/alle pagine istituzionali sui social media, nonché la compilazione e l’inoltro dei moduli presenti sui siti dell’Ente, al fine di ottenere notizie e informazioni sui servizi offerti dallo stesso, comportano l’acquisizione dei dati di contatto del mittente (nome, cognome, email, ecc.), necessari a rispondere, nonché di tutti i dati personali inclusi nelle comunicazioni. I dati personali forniti dagli utenti che inoltrano richieste sono utilizzati al solo fine di dare esecuzione alla richiesta di volta in volta inoltrata. Specifiche informative verranno pubblicate nelle pagine dei siti dell’Ente predisposte per l’erogazione di determinati servizi, ove presenti.

5. DESTINATARI DEI DATI

I dati personali degli utenti di cui al punto 4 della presente informativa, raccolti a seguito della consultazione del sito istituzionale di Arsial, possono essere comunicati ai soggetti designati dall’Ente ai sensi dell’art. 28 del Regolamento n. 2016/679, quali responsabili del trattamento. In particolare, tali dati possono essere comunicati a LAZIOcrea S.p.A., quale fornitore dei servizi di sviluppo, assistenza tecnica e manutenzione adeguativa, evolutiva e correttiva del sito istituzionale dell’Ente e del portale web. Sui responsabili del trattamento sono imposti, da parte di Arsial, mediante contratto o altro atto giuridico a norma del diritto dell’UE o degli Stati membri, opportuni obblighi in materia di protezione dei dati personali attraverso istruzioni operative, con particolare riferimento all’adozione di misure tecniche ed organizzative adeguate, al fine di poter garantire la riservatezza e la sicurezza dei dati ai sensi dell’art. 32 del Regolamento UE n. 2016/679. I dati personali raccolti sono altresì trattati dal personale dell’Ente autorizzato che agisce sulla base di specifiche istruzioni fornite in ordine a finalità e modalità del trattamento, solo qualora il trattamento sia necessario allo svolgimento delle mansioni assegnate. Al di fuori di queste ipotesi i dati non saranno comunicati a terzi né diffusi, se non nei casi specificamente previsti dal diritto nazionale o dell’Unione europea.

6. TRASFERIMENTO DEI DATI PERSONALI VERSO PAESI NON APPARTENENTI ALL’UNIONE EUROPEA

I dati personali raccolti non vengono trasferiti a paesi terzi al di fuori dello Spazio Economico Europeo.

7. LINK A SITI ESTERNI

Questo sito internet contiene collegamenti ipertestuali detti “link” (ossia strumenti che consentono il collegamento ad una pagina web di un altro sito): i siti esterni raggiungibili tramite link attraverso il portale di Arsial sono sviluppati e gestiti da soggetti sui quali l’Ente non ha alcuna titolarità né controllo e non è in alcun modo responsabile circa contenuti, qualità, accuratezza e servizi offerti. La visita e l’utilizzo dei siti consultati dall’utente dal presente sito tramite link, quindi, è rimessa esclusivamente alla discrezionalità e responsabilità dell’utente. La presente informativa, pertanto, è resa solo per i siti di Arsial e non anche per altri siti web eventualmente consultati dall’utente tramite link.

8. CONFERIMENTO FACOLTATIVO DEI DATI

Fatto salvo quanto specificato per i dati di navigazione, l’utente è libero di fornire i dati personali richiesti dalla modulistica da inoltrare all’Ente. Il mancato conferimento di determinati dati personali, nei moduli e nelle comunicazioni di richiesta di informazioni, può comportare esclusivamente l’impossibilità di ottenere una risposta.

9. DURATA DI CONSERVAZIONE

I dati personali saranno conservati per un periodo di tempo non superiore al conseguimento delle finalità per cui sono stati raccolti, in conformità al principio di limitazione della conservazione di cui all’art. 5 del Regolamento UE n. 2016/679 o in base alle scadenze previste dalle norme di legge. I dati di navigazione non persistono per più di sette giorni e vengono cancellati immediatamente dopo la loro aggregazione, salve eventuali necessità di accertamento di reati da parte dell’Autorità giudiziaria.

10. DIRITTI DEGLI INTERESSATI

Gli interessati hanno facoltà di esercitare, in ogni momento, i diritti previsti dagli artt. 15 e ss. del Regolamento UE n. 2016/679, ove applicabili. Fra questi si segnalano, in conformità a quanto previsto dall’art. 13, comma 2, lett. b) del Regolamento: il diritto di chiedere l’accesso ai dati personali, la rettifica o la cancellazione degli stessi, la limitazione del trattamento o di opporsi al loro trattamento, oltre il diritto alla portabilità dei dati, nei casi previsti. Al fine di esercitare i propri diritti, gli interessati possono presentare le relative richieste ad Arsial, in qualità di titolare del trattamento, al seguente indirizzo PEC: arsial@pec.arsialpec.it ed anche tramite e-mail: Struttura interna referente privacy di Arsial strutturareferenteprivacy@arsial.it

11. DIRITTO DI RECLAMO

Gli interessati che ritengono che il trattamento dei dati personali a loro riferiti effettuato attraverso questo sito avvenga in violazione di quanto previsto dal RGPD hanno il diritto di proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali, come previsto dall’art. 77 del Regolamento UE n. 2016/679, seguendo le procedure e le indicazioni pubblicate sul sito web ufficiale dell’Autorità su www.garanteprivacy.it, o di adire le opportune sedi giudiziarie ai sensi dell’art. 79 del Regolamento.

12. PROFILAZIONE

Non sono svolti processi decisionali automatizzati sui dati personali raccolti, non si profilano gli utenti del portale www.arsial.it.